Condizioni generali

1. CONTRATTO DI VIAGGIO E RESPONSABILITÀ

I contratti di viaggio di cui al presente programma si intendono regolati dal Decreto Legislativo 206 del 06 settembre 2005 “codice del consumo” articoli da 82 a 100, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 235 del 08/10/2005; dalle convenzioni internazionali in materia ed in particolare dalla Convenzione di Bruxelles del 20 aprile 1970, resa esecutiva con legge del 29 dicembre 1977, n. 1084. La responsabilità dell’organizzatore del viaggio non può in nessun caso eccedere i limiti previsti dalle leggi citate.

2. PRENOTAZIONI

L’accettazione delle prenotazioni da parte di INGITA INSIEME – BALLONE MASSIMILIANO S.R.L. è subordinata alla disponibilità dei posti e si intende perfezionata al momento della conferma da parte dell’organizzatore.

3. PAGAMENTI

All’atto della prenotazione dovrà essere versato un acconto pari al 25% della quota di partecipazione e, se prevista, dovrà essere versata l’intera quota di iscrizione. Il saldo dovrà essere versato 30 giorni prima della partenza del viaggio. Per le iscrizioni effettuate nei 30 giorni precedenti la partenza dovrà essere versato l’intero ammontare al momento della prenotazione. La mancata osservanza di queste condizioni da parte del partecipante iscritto al viaggio, autorizza l’organizzatore ad annullare le prenotazioni anche se già confermate. L’iscrizione implica, da parte del viaggiatore, la piena accettazione delle presenti norme e condizioni.

4. VARIAZIONI DI PROGRAMMA

L’organizzatore, prima della partenza, ha la facoltà di modificare in modo significativo il programma di viaggio come previsto nell’art. 91 del D.L. 206 del 06/09/2005. Dopo la partenza, ove una parte essenziale dei servizi previsti dal contratto non possa essere effettuata, l’organizzatore predisporrà soluzioni alternative adeguate per la prosecuzione del viaggio.

5. ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE DELL’ORGANIZZATORE INGITA INSIEME – BALLONE MASSIMILIANO S.R.L.

si riserva il diritto di non effettuare il viaggio qualora non venga raggiunto il minimo di 30 partecipanti, informandone il viaggiatore almeno 15 giorni prima della data prevista per la partenza. L’organizzatore ai sensi dell’art. 91 del D.L. 206 del 06/09/2005 può altresì annullare il contratto di viaggio, totalmente o parzialmente, senza alcuna indennità, per circostanze di carattere eccezionale o per eventi imprevedibili in qualunque momento prima della partenza previa immediata comunicazione. Per ogni altro caso di mancata esecuzione del viaggio da parte dell’organizzatore faranno fede le disposizioni delle leggi e dei decreti segnalati al ns punto 1.

6. RECLAMI

Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata senza ritardo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. Il viaggiatore può altresì sporgere reclamo mediante invio di raccomandata A/R all’organizzatore o al venditore entro e non oltre 10 giorni lavorativi dalla data di rientro del viaggio. Tuttavia, l’organizzatore andrà esente da qualunque responsabilità, per gli eventi che siano stati contestati solo al rientro e che avrebbero potuto trovare rimedio qualora evidenziati agli operatori nel corso del viaggio.

7. PARTICOLARI ESIGENZE DEL VIAGGIATORE

Il viaggiatore è tenuto a far presente per iscritto le sue particolari esigenze al momento della prenotazione. INGITA INSIEME – BALLONE MASSIMILIANO S.R.L. si riserva di accettare dette particolari richieste, dopo aver verificato le disponibilità dei fornitori che dovranno erogare le prestazioni. INGITA INSIEME – BALLONE MASSIMILIANO S.R.L. farà pervenire quanto prima al viaggiatore una comunicazione relativa ad eventuali costi supplementari originati da dette richieste, sempre che le stesse siano realizzabili.

8. CESSIONE / RECESSO

8.1. CESSIONE DELLA PRENOTAZIONE

Il viaggiatore, che sia nella impossibilità di usufruire del viaggio prenotato può cedere la propria prenotazione ad una persona che soddisfi tutte le condizioni richieste per il viaggio dopo averne informato INGITA INSIEME – BALLONE MASSIMILIANO S.R.L. a mezzo lettera raccomandata o, in casi di urgenza telegramma, che dovranno pervenire entro e non oltre 4 giorni lavorativi prima della partenza indicando le generalità del cessionario. Il viaggiatore cedente ed il cessionario sono solidamente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo e delle spese ulteriori eventualmente derivanti dalla cessione. L’annullamento del viaggio da parte di un partecipante con sistemazione in camera doppia comporta il pagamento del supplemento singola.

8.2 RECESSO

Se un partecipante iscritto al viaggio dovesse recedere dal contratto per casi diversi da quelli previsti dagli articoli 90 e 91 del D.L. 206 del 06/09/2005 avrà diritto al rimborso della quota di partecipazione al netto delle penalità qui di seguito indicate, oltre agli oneri e spese da sostenersi per l’annullamento dei servizi, – 10%, della quota di partecipazione sino a 30 giorni prima della partenza del viaggio – 25%, della quota di partecipazione sino ai 21 giorni prima della partenza del viaggio – 50%, della quota di partecipazione sino a 11 giorni prima della partenza del viaggio – 75%, della quota di partecipazione sino a 3 giorni prima della partenza del viaggio NESSUN RIMBORSO DOPO TALE TERMINE. Nessun rimborso sarà accordato a chi non si presenterà alla partenza o rinuncerà durante lo svolgimento del viaggio stesso. Così pure nessun rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei previsti documenti personali di espatrio.

9.RECESSO SENZA PENALITÀ

Il viaggiatore può recedere dal contratto di viaggio senza alcuna penalità in caso di modifica significativa di uno degli elementi essenziali del contratto quali: aumento del prezzo del viaggio tutto compreso superiore al 10% del prezzo globale (come descritto nel punto seguente); slittamento della data di partenza superiore ai due giorni lavorativi; modifica della categoria dell’albergo. In tal caso il viaggiatore sarà tenuto a comunicare, entro 2 giorni lavorativi dal ricevimento della comunicazione di modifica, se intende esercitare il diritto di recesso, ovvero accettare la modifica.

10. VALIDITÀ DELLE QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Le quote sono calcolate in base ai cambi, alle tariffe dei vettori ed ai costi dei servizi indicati sul programma di viaggio al momento dell’emissione dello stesso. Pertanto le quote potranno essere variate in conseguenza delle variazioni del costo del trasporto, del carburante, dei diritti e delle tasse quali quelle di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti o negli aeroporti, di soggiorno e Iva, del tasso di cambio applicato. La revisione del prezzo non potrà in ogni caso essere attuata nei 20 giorni precedenti la data prevista per la partenza. Se l’aumento globale eccede del 10% la quota di partecipazione, il partecipante ha la facoltà di recedere dal contratto purché ne dia comunicazione scritta all’organizzatore entro 2 giorni lavorativi dal ricevimento della comunicazione relativa all’aumento. In assenza di comunicazione scritta da parte del viaggiatore la modifica si intenderà accettata.

11. ASSICURAZIONI FONDO DI GARANZIA INGITA INSIEME – BALLONE MASSIMILIANO S.R.L.

è coperta da POLIZZA ASSICURATIVA MONDIAL ASSISTANCE N°187699 per la responsabilità civile di cui all’art. 99 del D.L. 206 del 06/09/2005. Ai sensi dell’art. 100 del suddetto D.L. è istituito un Fondo di Garanzia presso il Ministero delle Attività Produttive di cui possono usufruire tutti i viaggiatori, in caso di insolvenza o di fallimento dell’organizzatore, per il rimborso del prezzo versato ed il rimpatrio in caso di viaggi all’estero.

12. CAMBI UTILIZZATI E VALIDITÀ DEL PROGRAMMA

I prezzi sono espressi in euro. Per i paesi non facenti parte dell’unione monetaria europea le quote sono state calcolate in base ai cambi ufficiali della Banca Centrale Europea del 08/10/2013. Validità del programma: dal 16/11/2013 al 31/12/2014 stampato pubblicitario gratuito. Il presente contratto è regolato dalla legge italiana. Programma realizzato in conformità all’art. 12 della legge regionale 30 marzo 1988, n.

13. COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA

ai sensi dell’art. 17, comma 1 della legge 38 del 06/02/2006 – La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero. LICENZA PROT. Nr.0060318 /A.V. Pr. Ap-1/s130-2010-674 Comune di Torino. www.ingitainsieme.com

 

SISTEMAZIONE ALBERGHIERA

La categoria, espressa in stelle, è quella ufficiale del paese dove l’hotel è ubicato. Ogni paese ha un criterio di valutazione, che può essere diverso da quello applicato in Italia. In ogni caso InGita Insieme sceglie quelle strutture che sostanzialmente soddisfano criteri di qualità molto severi, compatibilmente con gli standard del paese di destinazione I nomi degli hotel verranno comunicati, alcuni giorni prima della partenza, nei documenti di viaggio inviati alle agenzia dove è stata effettuata la prenotazione. In alcuni paesi non esiste il letto matrimoniale: la camera doppia consiste in due letti singoli uniti o separati o, se viene dato il letto matrimoniale, può essere di dimensioni ridotte rispetto allo standard italiano. Le camere singole in alcuni casi sono più piccole rispetto alle camere doppie, ma rimane garantito lo stesso standard di servizio. Alcune tipologie particolari di camere, come ad esempio le camere triple, le camere comunicanti o le camere quadrupla sono confermabili a seconda della disponibilità dell’hotel e sono da richiedere al momento della prenotazione. Eventuali richieste specifiche quali camere situate ai piani alti, bassi, o vicine tra loro verranno inoltrate agli alberghi sotto forma di segnalazione non impegnativa. Servizi extra quali frigobar, telefono, pay tv, cassetta di sicurezza, ecc… sono sempre a pagamento e andranno regolati direttamente sul posto.

RISTORAZIONE

I pasti proposti durante i nostri viaggi sono a menù fisso. Qualunque richiesta di variazione di una o più portate, effettuata durante il viaggio, dovrà essere pagata direttamente al ristoratore in base ai prezzi pubblicati “à la carte” (ove disponibile). E’ importante notare che i menù all’estero possono essere diversi da quelli a cui il cliente italiano è abituato, poiché nella maggior parte dei casi vengono seguite le usanze della gastronomia locale. Non è previsto alcun rimborso per pasti non usufruiti per ragioni personali.

ALLERGIE ALIMENTARI

Le modifiche ai menù sono sempre soggette alla disponibilità dei ristoratori. Problemi alimentari seri quali allergie a particolari tipi di cibo devono essere segnalati già a l’atto della prenotazione. La segnalazione verrà inoltrata ai ristoratori ed albergatori, ma ciò non costituirà una garanzia nei confronti delle persone allergiche alle quali verrà comunque richiesta la sottoscrizione di una liberatoria che solleverà InGita Insieme da qualsiasi responsabilità. Se i ristoratori avranno preparato portate adatte a soddisfare le segnalazioni pervenute, non sarà possibile sostituire tali piatti se non con ordinazioni dal menù “à la carte” (ove disponibile ed a pagamento).

DOCUMENTI PER L’ESPATRIO

Per i cittadini italiani maggiorenni è necessaria la carta d’identità valida per l’espatrio per tutti i paesi facenti parti dell’Unione Europea. ATTENZIONE: non è considerato documento valido per l’espatrio la carta d’identità con proroga della data di scadenza da 5 a 10 anni. IMPORTANTE: la patente di guida non è un documento valido per l’espatrio. Per i minori è sempre indispensabile verificare presso la Questura o il Commissariato di zona quali documenti sono necessari per l’espatrio, indipendentemente dal paese visitato. Il minore deve essere munito di carta d’identità valida per l’espatrio per tutti i paesi facenti parte dell ’Unione Europea, nonché del certificato di maternità e paternità, qualora accompagnato da uno o da entrambi i genitori, ovvero di delega all’accompagnamento rilasciata e vidimata dalla Questura. I viaggiatori di cittadinanza non italiana devono contattare il proprio Consolato o la propria Ambasciata per ricevere informazioni sui documenti e/o i visti necessari per l’ingresso nei paesi che si vogliono visitare. Si precisa che per i cittadini stranieri residenti in Italia, il possesso del permesso di soggiorno e/o di carta d’identità italiana non potrà essere ritenuto sufficiente per l’espatrio. ATTENZIONE: le informazioni presenti in questa sezione sono da considerarsi valide alla data di pubblicazione del presente catalogo. Ciascun viaggiatore è, pertanto, invitato ad informarsi presso le competenti autorità (Questura, Consolati o Ambasciate) in merito alla rispondenza delle predette indica zioni alle leggi e regolamenti vigenti al momento della partenza. InGita Insieme non è responsabile della validità dei documenti individuali IMPORTANTE: nessun rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei documenti personali di espatrio previsti.

AUTOPULLMAN

I mezzi da noi utilizzati per i viaggi al di sopra di un giorno, sono dotati di POLTRONA LETTO ed i principali comfort: climatizzatore, frigobar (bibite a pagamento), macchina per caffè espresso (a pagamento), lettore CD/DVD. Tutti i bus hanno la toilette a bordo per eventuali casi di emergenza. I posti sul pullman vengono assegnati in base alla prenotazione con versamento dell’acconto e comunicati dall’accompagnatore il giorno della partenza e rimangono fissi per tutto il viaggio. InGita Insieme, si riserva la facoltà di effettuare cambiamenti dei posti assegnati, anche di singole unità dei gruppi, in base alle esigenze di riempimento dei bus, o in casi di particolari necessità e/o problematiche dei viaggiatori. Precisiamo, inoltre, che gli spostamenti saranno al massimo di una fila. Tutti gli autobus (esclusi i viaggi di 1 giorno) sono dotati di poltrona letto, si specifica che per conformazione e struttura dei mezzi non tutti i posti hanno gli stessi spazi, quelli sui tavolini e in prima fila degli autobus a due piani non sono dotati del meccanismo di “alza gambe”

BAMBINI

Poiché sul pullman vale la stessa normativa dell’automobile i genitori dovranno portare il seggiolino che dovrà essere fissato al sedile con l’apposita cintura di sicurezza.

ABBIGLIAMENTO

Si consiglia un abbigliamento comodo e adatto alla stagione in corso (piccolo zainetto, keeway, ombrello), per i pellegrinaggi sono consigliati scarponcini con suola antiscivolo. Ci permettiamo di raccomandare a tutti di improntare il proprio abbigliamento allo spirito del pellegrinaggio.

TELEFONO

Per chiamate effettuate dall’estero comporre sempre il prefisso 0039 seguito dal prefisso della propria zona compreso lo 0 (es. Torino: 0039 011…….) e dal numero desiderato (informarsi delle tariffe dal proprio gestore), si può usufruire del servizio all’interno dell’albergo. Al momento della partenza verrà consegnato un cartellino nominativo sul quale è riportato il numero del telefono di emergenza dell’accompagnatore, in funzione 24 ore su 24, al quale siete pregati di rivolgervi in caso di necessità SOLO durante il viaggio.

 

ANNULLAMENTO VIAGGIO. RIMBORSI

TUTTI I NOSTRI PACCHETTI (ESCUSE LE GITE DI UN GIORNO) PREVEDONO IL RIMBORSO IN CASO DI MANCATA PARTECIPAZIONE DEI VIAGGIATORI, PER I MOTIVI E
ALLE CONDIZIONI DI SOTTO RIPORTATI:

Art. 1 – Oggetto – L’assicurazione, rimborsa, entro il capitale assicurato, la penale di annullamento (con esclusione della quota di iscrizione) dovuta per contratto dall’Assicurato all’Organizzatore del Viaggio o al Vettore, in base a quanto previsto dalle Condizioni generali del contratto di Viaggio, se il viaggio e/o la locazione prenotati non possono essere iniziati in seguito ad uno dei seguenti motivi documentati, involontari e non prevedibili al momento della prenotazione:

1.1 – Malattia, infortunio o decesso dell’Assicurato, del coniuge o convivente more uxorio, di figli, fratelli, sorelle, genitori, suoceri, generi, nuore.
1.2 – Nel caso di iscrizione contemporanea di due persone al medesimo viaggio, malattia, infortunio o decesso della persona iscritta contemporaneamente e con la quale l’Assicurato doveva partecipare al viaggio, purché assicurata, nonché del suo coniuge o convivente more uxorio, di figli, fratelli, sorelle, genitori, suoceri, generi, nuore.
1.3 – Malattia, Infortunio o decesso del Socio/Contitolare dell’Azienda o studio associato dell’Assicurato.
1.4 – Impossibilità di usufruire delle ferie già pianificate a seguito di licenziamento/sospensione dal lavoro (cassa integrazione, mobilità) dell’Assicurato o nuova assunzione.
1.5 – Danni materiali a seguito di incendio, furto con scasso o calamità naturali, che colpiscano i beni immobili dell’Assicurato o i locali dove questi svolge la sua attività commerciale, professionale o industriale e impongano la sua presenza. Impossibilità di raggiungere il luogo di partenza o locazione, dal luogo di residenza, a seguito di calamità naturali verificatesi nel luogo di residenza e dichiarate tali dalle competenti Autorità, o di incidente al mezzo di trasporto durante il percorso verso il luogo di partenza. 1.6 – Intimazione a comparire avanti l’Autorità Giudiziaria
quale testimone o convocazione a far parte di una giuria popolare, notificate all’Assicurato in un momento successivo all’iscrizione al viaggio. Con riferimento ai punti indicati sub. 1.1, 1.2 e 1.3 si precisa che, tra le malattie accettate come causa di annullamento, devono intendersi ricomprese le recidive imprevedibili di patologie preesistenti all’iscrizione al viaggio, non aventi carattere evolutivo o cronico. Sono altresì comprese le patologie della gravidanza, purché questa sia iniziata dopo la prenotazione del viaggio.

Art. 2 – Scoperto – Su ogni rimborso sarà applicato uno scoperto del 10%, con un minimo di Euro 51,65, a carico dell’Assicurato.

Art. 3 – Esclusioni e Limitazioni

3.1 – Dall’assicurazione sono escluse le rinunce dovute a:
a) un evento non previsto dal precedente art. 1 Oggetto e successivi capoversi,
b) infortuni e malattie preesistenti all’iscrizione al viaggio (salvo quanto previsto nell’ultimo capoverso dell’art. 1, come pure le malattie croniche, le malattie neuropsichiatriche, nervose, mentali e psicosomatiche; patologie dovute ad abuso di alcoolici; stato di gravi-danza,
c) motivi professionali, salvo quanto previsto al precedente art. 1.4,
d) scioperi, negazione di visti consolari, incompatibilità con vaccinazioni.
3.2 – Sono esclusi dall’assicurazione ogni indennizzo, prestazione, conseguenza e/o evento derivante direttamente od indirettamente da: quarantene; epidemie aventi caratteristica di pandemia (dichiarata da OMS), di gravità e virulenza tale da comportare una elevata mortalità ovvero da richiedere misure restrittive al fine di ridurre il rischio di trasmissione alla popolazione civile, a solo titolo esemplificativo e non limitativo: chiusura di scuole, chiusura di aree pubbliche, limitazione di trasporti pubblici in città, limitazioni al trasporto aereo.
3.3 – Qualora l’Assicurato si iscriva assieme a due o più persone, non familiari, quale componente di un gruppo precostituito o con altri nuclei familiari, non è considerata motivo valido per il risarcimento la rinuncia delle persone iscritte contemporaneamente, salvo che si tratti di una di quelle persone indicate negli artt. 1.1 e 1.2 che abbia rinunciato al viaggio per una delle ragioni ivi pure specificate. Per i casi previsti agli artt. 1.3, 1.4, 1.5 e 1.6 il rimborso sarà preso in considerazione solo per l’Assicurato direttamente coinvolto.
3.4 – Fermo restando quanto disposto dalle altre limitazioni del presente articolo, qualora il viaggio o la locazione siano annullati in un momento successivo al verificarsi di uno degli eventi previsti dall’art. 1, InGITA rimborsa le penali esistenti alla data in cui tale evento si è verificato, purché non superiori a quelle effettivamente applicate (art. 1914 Cod.Civ.). Pertanto, la maggior penale addebitata rimarrà a carico dell’Assicurato.
3.5 – In caso di malattia o infortunio di una delle persone indicate ai predetti articoli, è data facoltà a inGITA di effettuare un controllo medico.
3.6 – in Gita Insieme ha diritto di subentrare nel possesso dei titoli di viaggio non utilizzati, riservandosi il diritto di ridurre l’indennizzo di un importo pari ai recuperi effettuati dall’Assicurato stesso. IN CASO DI MANCATA PARTENZA L’ASSICURATO DOVRA’ COMUNICARE ENTRO 5 GIORNI DALLA DATA DI PARTENZA PER MEZZO FAX ALLO 011.380 8341 O RACCOMANDATA CON RICEVUTA DI RITORNO A INGITA INSIEME C.PESCHIERA 177/A 10141 TORINO

 

DURANTE IL VIAGGIO

ASSISTENZA SANITARIA
Consulenza Medica – Rientro sanitario – trasporto in ambulanza – rientro della salma – Rientro di un famigliare o compagno di viaggio assicurato – Spese di viaggio di un famigliare – Rientro di figli minori di 15 anni – Spese di cura – Spese supplementari di soggiorno – Rientro al domicilio Rientro anticipato – Invio medicinali urgenti – Invio messaggi urgenti – Rimborsi spese telefoniche – Interprete a disposizione – Anticipo cauzioni – Anticipo denaro – Scelta dei mezzi di trasporto.

RIMBORSO SPESE MEDICHE
In caso di sinistro, Allianz Global Assistance rimborsa le spese mediche, farmaceutiche ed ospedaliere che l’assicurato deve sostenere per cure o interventi urgenti ricevuti sul posto nel corso del viaggio. Ogni prestazione è soggetta ad un massimale di spesa, il regolamento completo può essere consultato e richiesto in agenzia.

ASSICURAZIONE BAGAGLIO
Allianz Global Assistance assicura contro furto, incendio, rapina, scippo, mancata riconsegna o danneggiamento da parte del vettore, tutte le cose che l’assicurato prende con se per il fabbisogno personale, durante il viaggio, come pure il bagaglio spedito a mezzo di un’impresa di trasporto.
Ogni prestazione è soggetta ad un massimale di spesa, il regolamento completo può essere consultato e richiesto in agenzia.

COME CHIAMARE IN CASO DI NECESSITA’ ALLIANZ GLOBAL SERVICES
In caso di erogazione di prestazione di assistenza durante il viaggio, la struttura organizzativa di ALLIANZ GLOBAL SERVICES è in funzione 24 ore su 24, a sua disposizione, per intervenire o indicare le procedure più idonee per risolvere nel migliore dei modi qualsiasi tipo di problema oltre ad autorizzare eventuali spese.
IMPORTANTE: non prendere alcuna iniziativa senza prima aver interpellato telefonicamente la struttura organizzativa al numero +39. 02 26 609 604 Si dovranno comunicare subito all’operatore le seguenti informazioni: tipo di intervento richiesto, nome e cognome, numero di tessera ALLIANZ GLOBAL SERVICES, indirizzo del luogo in cui si trova e recapito telefonico.

PER RICHIESTE DI RIMBORSO
Inviare entro 5 giorni comunicazioni e documentazione esclusivamente a mezzo posta a:
AGA INTERNATIONAL S.A. – RAPPRESENTANZA GENERALE PER L’ITALIA – SERVIZIO LIQUIDAZIONE DANNI – PIAZZALE LODI 3 – 20137 MILANO
Spese di cura: allegare alla richiesta di rimborso gli originali delle ricevute delle spese, le diagnosi, le prescrizioni e, in caso di ricovero la cartella clinica. Utilizzare, ove possibile, le prestazioni mutualistiche convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale.
Spese bagaglio: allegare alla richiesta di rimborso la copia del reclamo effettuato, il luogo dove si è verificato il danno, nonché la distinta degli oggetti e dei beni sottratti o danneggiati, corredata delle relative fatture e/o scontrini fiscali. Per una più tempestiva e sicura liquidazione del sinistro, si rende indispensabile la precisa indicazione delle coordinate bancarie e del codice fiscale dell’assicurato, al fine di poter predisporre il pagamento del risarcimento mediante bonifico.